Doppio colpo di mercato per la Società Sportiva Cosmos. Sono stati ingaggiati ufficialmente i centrocampisti Nicola Canini e Nicola Zafferani, tutti e due provenienti dalla Juvenes/Dogana.
I due calciatori, entrambi di nazionalità sammarinese, si sono trasferiti al club gialloverde di Serravalle a titolo temporaneo per una sola stagione.

Canini, classe 1988, nelle ultime sei stagioni del campionato nazionale della Repubblica di San Marino ha indossato la maglia biancorossazzurra dopo aver giocato in passato anche al Fiorentino per un anno (2012-2013) e alla Folgore dal 2006 al 2012.

“Per me non è stato facile lasciare la Juvenes/Dogana: lì, grazie all’attuale selezionatore dell’Under 21, Fabrizio Costantini, era nato un gruppo veramente molto affiatato; successivamente Giampaolo Ceramicola l’ha compattato ancora di più. Ma ho deciso di cambiare squadra quando ho notato che ero stato messo ai margini del nuovo progetto. Mi ha fatto così tanto piacere l’interessamento del Cosmos nei miei confronti da decidere di voler diventare uno dei nuovi volti della prossima stagione. Sono certo di non aver fatto un salto nel buio accettando la proposta del ds Manuel Molinari perché al Cosmos troverò non solo giocatori che conosco e apprezzo ma anche Cristian Protti, descritto da molti come un tecnico bravo e capace di far divertire la sua squadra durante la stagione. Spero che possa andare tutto per il meglio, l’obiettivo minimo è la qualificazione ai playoff di campionato. Se riuscissimo anche a giocare nelle coppe europee a fine stagione, tanto meglio”, ha affermato il neo centrocampista del Cosmos.

Zafferani, classe 1991, sempre nella stessa competizione calcistica, ha invece militato per ben otto stagioni solo e soltanto in un club, ossia la Juvenes/Dogana.

“Ho incontrato in questi giorni il direttore sportivo del Cosmos, Manuel Molinari, che mi ha chiesto se c’era da parte mia la disponibilità a vestire la maglia gialloverde il prossimo anno. Io gli ho risposto di sì perché ho intenzione di giocare di più rispetto alla scorsa stagione, dimostrare il mio valore e dare il mio contributo al Cosmos. Sono contento del fatto che la dirigenza gialloverde abbia riposto fiducia in me: farò di tutto per non deluderla. È stato molto difficile per me lasciare la Juvenes/Dogana dopo una vita intera passata lì, ma sentivo il bisogno di provare una nuova avventura sportiva. I dirigenti e lo staff tecnico della Juvenes/Dogana hanno compreso questo mio bisogno e mi hanno concesso la possibilità di giocare in prestito al Cosmos. Ci tengo a ringraziare loro e i miei compagni di squadra, in particolare Lorenzo Gasperoni, Eros Gobbi e Mattia Manzaroli, per gli anni belli ed emozionanti trascorsi insieme. Sono contento di ritrovare Nicola Canini al Cosmos: saremo ancora compagni di tante altre battaglie calcistiche. Riguardo la prossima stagione, mi aspetto veramente tanto e ho voglia di conquistare ottimi risultati con la mia nuova squadra. Garantirò sempre il massimo impegno e la massima presenza”, ha asserito il nuovo attaccante della Società Sportiva Cosmos.