La Società Sportiva Cosmos giocherà di venerdì sera anche questa settimana. Il suo nuovo club avversario è la Libertas, che ha ottenuto finora 3 punti in due partite di campionato dopo aver battuto 2-0 il San Giovanni alla prima giornata e perso 1-0 contro il Tre Penne campione di San Marino in quella scorsa.
Nella finestra estiva di calciomercato la squadra granata di Borgo Maggiore è riuscita non solo a confermare diversi giocatori importanti, tra cui spiccano il difensore Davide Simoncini, il centrocampista Enrico Golinucci e l’attaccante Gianluca Morelli, ma anche a ingaggiare qualche esperto in successi calcistici sammarinesi come il difensore Riccardo Mezzadri e i centrocampisti Tiziano Mottola e Nicola Cavalli, tutti e tre provenienti dalla Fiorita che tanto ha vinto in questi ultimi anni. Fabio Dall’Ara, centrocampista ex Sasso Marconi, Ribelle e Forlì, e il bomber Ivan Graziani, ex Forlì, Ravenna, Ribelle e Santarcangelo, invece, rappresentano senza ombra di dubbio la classica ciliegina sulla torta del mercato della Libertas, che punta a vincere quest’anno almeno un titolo tra scudetto e Coppa Titano.
Stasera alle ore 21.15, all’Ezio Conti di Dogana, il Cosmos dovrà giocare la partita perfetta per strappare al club più antico del Titano più punti possibili e far capire a tutti che la sconfitta subita dalla Virtus la settimana scorsa va vista come un semplice incidente di percorso.
Ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico gialloverde, Cristian Protti, prima di uno dei due anticipi validi per la terza giornata del campionato sammarinese di calcio: “Riguardo la nostra prima sconfitta in campionato, secondo me, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto tra noi e la Virtus perchè è stata una sfida molto equilibrata quella svoltasi venerdì scorso a Montecchio. Il fatto che fosse la prima partita ufficiale della stagione 2019-2020 ha sicuramente trasmesso un po’ di tensione ai miei giocatori, tant’è che hanno subito troppo il colpo non appena sono andati in difficoltà. Il Cosmos, anche se è ancora una squadra in fase di rodaggio, mi è piaciuto comunque contro la Virtus perché fino alla fine i miei giocatori hanno provato a rimettere in piedi la gara. Il gruppo è molto unito e possiede valori importanti, bisogna solo avere pazienza. Diversi giocatori e un intero staff tecnico sono arrivati questa estate. I miglioramenti arriveranno nelle prossime partite, ne sono convinto. Dobbiamo semplicemente continuare ad allenarci nel miglior modo possibile e stare sereni se vogliamo davvero trovare l’assetto giusto e giocarcela con tutti i nostri avversari. Passando alla prossima gara, la Libertas è una squadra forte ed esperta nonché una di quelle che si sono meglio attrezzate per lottare su ogni fronte. Ci aspetterà una sfida difficile, soprattutto sotto l’aspetto caratteriale, ma mi auguro che il Cosmos riesca a ribaltare ogni pronostico perché ha ampi margini di miglioramento e lavora bene ogni settimana”.

#WeCosmos #VamosCosmos

Cristian Protti, allenatore della Società Sportiva Cosmos