La Società Sportiva Cosmos si gode il passaggio del turno in Coppa Titano dopo aver eliminato agli ottavi di finale il San Giovanni con un risultato complessivo di 5-1 (4-1 all’andata e 1-0 al ritorno). Nello step successivo della competizione calcistica più antica della Repubblica di San Marino, il club gialloverde di Serravalle dovrà mettercela veramente tutta per sbarazzarsi della Fiorita e guadagnarsi l’accesso alle semifinali, uno degli obiettivi stagionali fissati la scorsa estate dalla dirigenza.

Nel frattempo gli uomini di mister Protti, in questi giorni, stanno rifiatando un po’ e ripassando con calma gli schemi in vista degli impegni calcistici successivi alla consueta pausa per le Nazionali, in programma questo fine settimana.

Il difensore del Cosmos, Matteo Ferrari, interviene per analizzare l’attuale situazione in casa gialloverde: “La prestazione del Cosmos contro il San Giovanni nella partita di ritorno valida per gli ottavi di finale di Coppa Titano, secondo me, è stata migliore rispetto a quanto espresso nelle ultime partite non tanto magari a livello tecnico, dove abbiamo commesso qualche errore, ma più sul piano di organizzazione di squadra, tattica e aggressività. Volevamo vincere ancora dopo il successo all’andata per 4-1 e non mettere a repentaglio la qualificazione ai quarti di finale. E così è stato. Il momento più bello della gara? Direi il rigore parato da Andrea Gregori perché ci ha permesso di continuare a giocare tranquilli e di trovare successivamente la via del gol definitivo. La Fiorita ai quarti di finale contro di noi? Il doppio confronto sarà senz’altro molto bello perché La Fiorita è una delle squadre calcistiche più forti nella Repubblica di San Marino. Ci sarà da soffrire, ovviamente, ma scenderemo comunque in campo con la mentalità giusta per toglierci più soddisfazioni possibili e magari crearci la possibilità di qualificarci alle semifinali della Coppa Titano. Cosa penso del cammino del Cosmos in campionato? C’è da migliorare parecchio perché finora le cose non sono andate benissimo, ma siamo consapevoli del fatto che non dovremo prendere sottogamba le prossime partite: sono tutte importanti, a prescindere dal nostro approdo in Q1 o in Q2 al termine della prima fase. In qualsiasi girone finiremo dopo, dovremo essere più bravi e competitivi”.

#WeCosmos #VamosCosmos

Matteo Ferrari, difensore della Società Sportiva Cosmos